Mosquito Alert Italian Dataset

I dati delle segnalazioni di Mosquito Alert sono open e visibili e scaricabili gratuitamente da tutti.
E’ possibile scaricare l’intero database dal seguente link: MosquitoAlert ImageDB
Questo set di dati è distribuito al pubblico su licenza Anonymous, CC da Mosquito Alert. È possibile leggere i termini della licenza nel file LICENSE.md

Puoi anche consultare la mappa delle segnalazioni cliccando l’icona:

MAmap

Per poter scaricare i soli dati del territorio italiano, il team italiano ha reso disponibile al download una sotto-selezione di tale dataset aggiornato settimanalmente:

Il file contenente il database delle segnalazioni italiane è in formato csv.
Qui di seguito è riportata la descrizione delle colonne presenti nel file:

  • UUID: identificatore univoco per ogni osservazione. UUID generato in modo casuale sul telefono per identificare ciascuna versione di report univoca. Deve contenere esattamente 36 caratteri (32 cifre esadecimali più 4 trattini). Ciò corrisponde all’ultima versione del rapporto (a differenza di una versione precedente modificata successivamente dal partecipante). Esempio: 8664a3b2-7646-42ab-8c7b-475245ac88db.
  • Date: data e ora di creazione dell’osservazione. Data e ora sul telefono in cui è stata creata la prima versione del rapporto, convertiti nel fuso orario UTC 0. Formato come AAAA-MM-GG hh: mm: ss. Esempio: 31/07/2016 17:39:12.
  • Longitude: longitudine della posizione del rapporto in gradi decimali. I partecipanti selezionano la posizione su una mappa o utilizzano il GPS e altri servizi di smartphone per registrare la loro posizione corrente al momento dell’osservazione. L’accuratezza o la precisione delle coordinate non possono essere specificate per ogni caso particolare, perché dipende da molti fattori (dispositivo di ogni partecipante, giorno specifico di registrazione, copertura di rete, disponibilità GPS, ecc.). Esempio: -0.4045194.
  • Latitude: latitudine della posizione del rapporto in gradi decimali. I partecipanti selezionano la posizione su una mappa o utilizzano il GPS e altri servizi di smartphone per registrare la loro posizione corrente al momento dell’osservazione. L’accuratezza o la precisione delle coordinate non possono essere specificate per ogni caso particolare, perché dipende da molti fattori (dispositivo di ogni partecipante, giorno specifico di registrazione, copertura di rete, disponibilità GPS, ecc.). Esempio: 39.55819.
  • Ref. System: Sistema di riferimento delle coordinate geografiche (latitudine, longitudine) in EPSG: 4326. Esempio: WGS84.
  • Municipality: Luogo in cui si trova la segnalazione effettuata del cittadino.
  • Type: tipo di osservazione. “Adulto” o “sito”, a seconda del pulsante dell’app che il partecipante ha selezionato per inviare l’osservazione. Esempio: adulto.
  • Expert validated: è zero se il report non è stato convalidato da esperti di entomologia e 1, se sì. Maggiori informazioni sul metodo di convalida sul sito web del progetto. Esempio: 0.
  • Expert validation result: i valori possibili sono “mosquito_tiger_confirmed”, “mosquito_tiger_probable”, “yellow_fever_confirmed”, “yellow_fever_probable”, “japonicus_confirmed”, “japonicus_probable”, “” “culex_confirmed”, “koreicus_confiricprobable” japonicus_koreicus “,” albopictus_cretinus “,” other_species “,” unidentified “,” storm_drain_water “,” storm_drain_dry “
  • Map link: una stringa HTML che produce una versione ridotta del report selezionato. Esempio: http://webserver.mosquitoalert.com/spain.html#/es/19/40.83933/14.24665/0/all/all/5979